Password dimenticata? Nome utente dimenticato? Registrati
01 Ott 2015
Le mantidi al ForestLab!
Scritto da Diego Sala

Qualcosa di temibile si cela tra le fronde del ForestLab... arrivano le mantidi! L'evento "Deceptio Mantis" vi porterà a scoprire i segreti di queste predatrici dei nostri prati, in tutte le loro forme e colori. 

 

locandina

 

Le Mantidi - anche conosciute come “Mantidi Religiose” - sono insetti emblematici che da sempre  suscitano fascino e talvolta timore nell'uomo. Nei fatti, le Mantidi si possono considerare le vere e proprie “Regine dei prati”. Si tratta di formidabili predatori d'attesa che, nell'area Euro-Mediterranea vivono perlopiù nei prati e negli ambienti semiaridi di macchia mediterranea. La forma slanciata, il capo triangolare estremamente mobile, in grado di seguire ogni vostro movimento, e le peculiari zampe anteriori - chiamate raptatorie - conferiscono a questo animale un aspetto tanto regale quanto ipnotico.

 

Malgrado tutti conoscano “quella verde”, la Mantis religiosa, e le sue abitudini cannibalistiche (specialmente da parte delle femmine nei confronti dei partners), in Italia vivono oltre una decina di specie, il cui stato di conservazione è in molti casi minacciato dalla distruzione e dalla frammentazione degli habitat ad opera dell'uomo. Inoltre, i mesi di Settembre/Ottobre (anche Novembre per le località dal clima più mite), corrispondono al periodo riproduttivo, in cui le femmine depongono le uova, inglobandole in caratteristici “astucci” chiamati ooteche; è molto importante non catturare e non disturbare le mantidi in nessuna maniera, in quanto sarà proprio grazie alle ooteche che, la prossima primavera, una nuova generazione di mantidi potrà venire alla luce. E nel mondo? Nel mondo esistono oltre 2500 specie, dalle forme, colori e tipi di mimetismo più disparati. Ecco quindi una “Mantide violino indiana” (Gongylus gongylodes), piuttosto che una “Mantide foglia secca africana” (Phyllocrania paradoxa).

 

Mantide foglia secca africana (Phyllocrania paradoxa) 

 Mantide foglia secca africana (Phyllocrania paradoxa)

 

 Mantide religiosa (Mantis religiosa)

 Mantide religiosa (Mantis religiosa)

 

 Gongylus gongylodes

 Mantide violino indiana (Gongylus gongylodes)

 

Il progetto di studio ed allevamento Mantidi Lovers Italia nasce nel lontano febbraio 2012, ad opera di Ilaria Porcu & William Di Pietro, studenti universitari, nonché appassionati di questo piccolo grande mondo. Oltre all'allevamento e alla riproduzione di diverse specie tropicali, studiano le mantidi italiane e promuovono, mediante eventi di diversa natura, la loro tutela e l'importante tematica dell'educazione ambientale. Se siete interessati ad approfondire l'argomento, non perdetevi “Deceptio Mantis”, il loro prossimo laboratorio didattico con animali vivi, nel magico contesto della Serra delle Farfalle “Forest Lab”, in collaborazione con Associazione Idea!

Per maggiori dettagli, si veda la locandina allegata.


( 0 Votes )
 

Aggiungi commento


 nov   Dicembre 2018   gen

DLMMGVS
   1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031 
Julianna Willis Technology


Joomla - Realizzazione siti web